Attualità

mercoledì 04 dicembre 2019

Cgil Pesaro insegna ai migranti le regole del lavoro

Cgil Pesaro insegna ai migranti le regole del lavoro

Per favorire una effettiva integrazione dei migranti dello Sprar di Pesaro, questa mattina, il segretario della Cgil Pesaro Urbino Roberto Rossini ha tenuto una lezione sul lavoro, le sue leggi, i contratti collettivi, i diritti e i doveri dei lavoratori. In collaborazione con la cooperativa Labirinto, il senso di questa iniziativa è favorire l’integrazione non solo con l’insegnamento della lingua italiana che per i migranti è il primo passo per poter vivere in un paese straniero ma in aggiunta anche la conoscenza del lavoro e delle sue regole è uno strumento valido per inserire nella collettività persone informate. Un approccio diverso rispetto a chi considera i migranti unicamente un costo sociale, senza la volontà di apprendere e di integrarsi. La lezione che si è svolta nella sede della biblioteca Bobbato di Pesaro avrà certamente un seguito. “Noi crediamo nel valore della solidarietà e nell’importanza della formazione ad ogni livello – ha detto Rossini- e la nostra organizzazione sarà sempre disponibile per queste iniziative”.  

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info