Attualità

venerdì 29 maggio 2020

Alla scuola "Corridoni" di Fano un ulivo in memoria di Giovanni Falcone

Alla scuola "Corridoni" di Fano un ulivo in memoria di Giovanni Falcone

di Ufficio Stampa

Giovedì mattina, presso il cortile interno della Scuola Primaria "Corridoni, alla presenza di autorità civili e militari, è stato piantumato un ulivo dedicato alla memoria di Giovanni Falcone. La cerimonia ha rappresentato la tappa conclusiva del progetto "L'albero Giovanni": un progetto di educazione alla cittadinanza attiva e all'intercultura, con finalità educative, per favorire la conoscenza del mondo, potenziare il rispetto e la solidarietà a cura delle insegnanti e degli alunni delle classi VA e VB della scuola Primaria Filippo Corridoni di Fano.

"Come diceva Giovanni Falcone - ha dichiarato la Dirigente della DD "Corridoni", Prof.ssa Elvira Pagliuca - ‘Gli uomini passano, le idee restano" così anche i nostri alunni oggi devono comprendere che, nonostante il loro percorso nella scuola primaria sia ormai concluso, gli insegnamenti che hanno ricevuto, da chi ha dedicato la vita alla legalità e alla giustizia, non possono passare, ma rimarranno per sempre. Il progetto nasce dalla consapevolezza che i nostri bambini, gli adulti del futuro, saranno chiamati ad affrontare grandi sfide perché vivranno in una società multietnica e multiculturale e che questa sfida si potrà vincere solo attraverso la cultura e la conoscenza di grandi personaggi che hanno cambiato il mondo"

"Una testimonianza di grande valore civile oltre che educativo che rende onore alla Scuola Primaria "Corridoni” ha aggiunto il Sindaco, Massimo Seri, intervenuto alla cerimonia insieme all'Assessore alla Legalità democratica, Samuele Mascarin che commenta: “A distanza di 28 anni dalla strage di Capaci è importante mantenere viva la memoria delle vittime di mafia, rendendo omaggio a chi ha compiuto fino in fondo il proprio dovere, servendo lo Stato fino all'estremo sacrificio"


Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info