Attualità

mercoledì 17 marzo 2021

Al via il 9° corso di volontari e familiari Amministratori di sostegno, Mengucci: «Iniziativa unica nelle Marche»

Al via il 9° corso di volontari e familiari Amministratori di sostegno, Mengucci: «Iniziativa unica nelle Marche»

di Ufficio Stampa Comune di Pesaro

Pesaro continua a «non lasciare indietro nessuno» e amplia il suo raggio d’intervento potenziando un servizio innovativo - quanto unico - nel territorio regionale. Dal 7 aprile, con la nona edizione, torna infatti il corso di formazione per “Volontari e familiari Amministratori di sostegno” organizzato dal Servizio di Protezione Giuridica dell’Ambito Territoriale Sociale 1 in collaborazione con la Caritas Diocesana ed il Centro Servizi per il Volontariato

«I Comuni e gli Ambiti Territoriali Sociali sono le istituzioni più vicine ai cittadini, sono coloro che per primi possono recepire, interpretare e dare risposta alle esigenze contingenti. Questo corso di formazione, associato all’eccellente supporto offerto dal Servizio di Protezione Giuridica dell’ATS1, è la messa in pratica dell’approccio ricettivo degli enti che lo promuovono; enti che sono riusciti a cogliere una sfida e a rispondere in una modalità pratica e diretta alle esigenze emergenti del tessuto sociale» spiega Sara Mengucci, Presidente Comitato dei Sindaci ATS 1. 

In concomitanza con la pandemia si è infatti registrato un costante aumento del ricorso alla figura dell’Amministratore di Sostegno in ambito familiare; trend che ha spinto i promotori del corso a prevedere l'ammissione allo stesso dei familiari che si accingono a ricoprire tale ruolo o che lo ricoprono già. E per incrementare e rafforzare la rete dei volontari il Servizio di protezione giuridica, gestito dalla Coop. Labirinto, ha deciso di coinvolgere, nella formazione, anche i professionisti di Caritas di Pesaro e del Centro Servizi per il Volontariato di Pesaro. 

«Abbiamo subito accettato l’invito rivoltoci dal Servizio di Protezione Giuridica a partecipare attivamente a questo corso di formazione - aggiunge Daniela Scansalegna, assistente sociale Fondazione Caritas Pesaro -. Diventare Amministratori di sostegno è un modo di fare volontariato in prima linea, coinvolgendosi in un’esperienza che è espressione, al contempo, di un’attenzione particolare verso le persone più fragili, e di un alto senso civico nei confronti di tutta la città. Come Caritas ci rispecchiamo in tali valori e sosteniamo pienamente questo progetto». 

«Dobbiamo essere sempre più una comunità educante e capace di accogliere le fragilità, veicolando ai cittadini un messaggio importante: ognuno di noi può fare la differenza - aggiunge Tomas Nobili, presidente della delegazione provinciale del Centro Servizi per il Volontariato delle Marche -. Il CSV da sempre lavora sulla formazione dei volontari affinché siano una risorsa per il territorio, questo corso di formazione va esattamente in questa linea. Ringrazio il Servizio di Protezione Giuridica dell’Ambito Territoriale Sociale 1 per l’iniziativa che ci vede partner da diversi anni». 

Il corso prevede 5 incontri gratuiti, che si svolgeranno ogni mercoledì, dalle 17:30 alle 19:30, dal 7 aprile a 5 maggio (sarà possibile accedere alla piattaforma online in cui si svolgeranno dopo la validazione dell’iscrizione). Le lezioni, che saranno condotte da professionisti di diversi ambiti, si pongono l’obiettivo di fornire a volontari e familiari, nozioni di carattere tecnico-giuridico, strumenti necessari ad affrontare l’incarico di amministratore di sostegno, indicazioni su come gestire la relazione con il beneficiario. 

Il corso permetterà inoltre di rafforzare il legame tra gli Amministratori di sostegno (volontari e familiari) e il servizio di Protezione Giuridica all'interno della rete dei servizi dedicati alla tutela delle fragilità e delle persone emarginate. Sono oltre 50 i volontari amministratori di sostegno formati in questi anni dai corsi promossi dal Servizio Protezione Giuridica (dal dicembre 2014, data a partire dalla quale è stato attivato tale sportello dell’ATS1). Figure oggi punto di riferimento per il Tribunale e per i Servizi Territoriali. «Sono neolaureati, pensionati, cittadini che hanno deciso di offrire tempo, costanza, impegno a favore di coloro che si trovano in una situazione di difficoltà. Un modo diverso, estremamente intenso e formativo, di fare volontariato, di mettersi al servizio dell’altro. Siamo fieri di questa iniziativa avviata più di 6 anni fa che ci auguriamo possa essere presa da esempio da altri enti» continua Mengucci

A CHI SI RIVOLGE 

Il corso di formazione è rivolto a quanti dispongano di adeguata disponibilità in termini di tempo e motivazione personali, a ricoprire il ruolo di Amministratori e di Sostegno volontario e alle persone che ricoprono tale ruolo nei confronti di un familiare. L'ammissione sarà preceduta da un colloquio conoscitivo. 

IL PROGRAMMA 

- Mercoledì 7 aprile / H. 17:30-19:30 - "Il ruolo giuridico dell'ADS. L'esperienza del Servizio di Protezione Giuridica dell'ATS 1 di Pesaro" con Elena Cesaroni, referente del Servizio di Protezione Giuridica e l'avv. Rita Capone Bianchi

- Mercoledì 14 aprile / H. 17:30-19:30 - "L'ADS nel Sistema dei Servizi Sociali e il rapporto con il Terzo Settore. I principali servizi di sostegno e inclusione” con l'assistente sociale Daniele Scansalegna

- Mercoledì 21 aprile / H. 17:30-19:30 - "La relazione di aiuto: aspetti psicologici ed emozionali" con la psicologa dott. Elisa Nicolini

- Mercoledì 28 aprile / H. 17:30-19:30 - "Adempimenti fiscali delle persone fisiche. Assistenza e previdenza sociale. Elementi di educazione finanziaria. Adempimenti in caso di assunzione di un assistente familiare” con l'operatore fiscale e docente di Economia prof. Felicia Cardilli

- Mercoledì 5 maggio / H. 17:30-19:30 - Incontro conclusivo con volontari e familiari ADS, con i referenti dei Servizi Territoriali e con i rappresentanti delle istituzioni. 

Gli interessati a partecipare o a ricevere informazioni possono inviare una mail a: sportellotutelegiuridiche@comune.pesaro.pu.it o chiamare il numero 0721-387230

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info