Attualità

lunedì 28 settembre 2020

Ad Acqualagna è stato trovato un tartufo bianco da mezzo chilo

Ad Acqualagna è stato trovato un tartufo bianco da mezzo chilo

di Ufficio Stampa

Fantastica apertura per la raccolta del Tartufo Bianco: trovata questa mattina una pepita da mezzo chilo nelle colline intorno la cittadina. “Acqualagna si conferma la patria del Tartufo Bianco – ha dichiarato il sindaco Luca Lisi - Siamo felici della notizia e che sia di buon auspicio per una stagione dal profumo intenso”.

Si tratta di un'unica pezzatura di 500 grammi di “Tuber Magnatum Pico” di qualità elevatissima dell’azienda “Acqualagna Tartufi”, specializzata nel commercio e nella trasformazione del tartufo da oltre trent'anni.

Erano anni che non si apriva la stagione con un ritrovamento così importante e dalla qualità eccezionali - dichiara Emanuela Bartolucci dell'azienda Acqualagna Tartufi – Si prevede una produzione di tartufo straordinaria grazie alle piogge di questo periodo, a vantaggio degli amanti del tartufo che potranno acquistarlo a prezzi competitivi. Sicuramente l'inizio non sarà facile ma con l'arrivo di temperature ancora più basse toccheremo prezzi ancora più competitivi.”.

QUOTAZIONI DEL TARTUFO BIANCO

La Borsa del Tartufo online, punto di riferimento a livello nazionale, quota il Bianco a 150 euro l'etto per piccole pezzature (dai 15 grammi ai 30 grammi) e 200 euro da 30 grammi a salire per pezzature importanti.

Da ieri (domenica 27 settembre) si può trovare nei diversi punti vendita e nei ristoranti di Acqualagna da gustare in una cucina tipica al tartufo tra le più apprezzate.

Nella foto: il Sindaco Luca Lisi con Emanuela Bartolucci dell'azienda "Acqualagna Tartufi” con il mega tartufo bianco da mezzo chilo.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info