Attualità

giovedì 26 novembre 2020

"Accendi la città, acquista vicino": la nuova campagna delle associazioni di categoria per il piccolo commercio

"Accendi la città, acquista vicino": la nuova campagna delle associazioni di categoria per il piccolo commercio

di Ufficio Stampa

“Accendi la città” è lo slogan della campagna promossa dalle associazioni di categoria della zona di Fano e della vallata del Metauro Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato, CNA, Claai e Alberghi Consorziati per sensibilizzare i consumatori all’acquisto nei piccoli negozi non soltanto in occasione del ‘Black Friday’ ma anche in vista delle imminenti festività natalizie.

Lo slogan rafforzato dall’hashtag ‘acquista vicino’ pone l’attenzione proprio sull’opportunità di scegliere per il negozio di vicinato per i propri acquisti, non soltanto a favore l’economia locale, ma anche per sostenere le piccole e medie imprese del territorio, spesso a conduzione familiare, aiutandole a superare questo particolare momento di crisi e aiutando nello stesso tempo le città a non perdere presidi importanti di socialità e di sicurezza.

“Un negozio che chiude è una ferita per tutti –spiegano i rappresentanti delle Associazioni - per una categoria nello specifico, per il sistema economico nel suo complesso, ma anche per la città, per i centri storici e per i quartieri, che rischiano progressivamente di svuotarsi di luci e di gente e di diventare quindi meno sicuri. Ecco perché tenere viva la rete del piccolo commercio significa accendere le nostre città, renderle ospitali e vivibili, con quello che ciò comporta in termini di socialità, di immagine e, quindi, anche di economia e di turismo. E proprio in questo momento di grande difficoltà, occorre essere solidali e lungimiranti, pensando che anche un acquisto nel negozio di fiducia, può fare la differenza”.

La campagna promozionale a favore del piccolo commercio sarà visibile sulle pagine social delle Associazioni e attraverso locandine rese disponibili per i commercianti del territorio.

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info