Attualità

sabato 20 giugno 2020

50 anni di attività per Alfio Cardinali: il parrucchiere pesarese premiato dal sindaco Ricci e dall'assessore Della Dora

50 anni di attività per Alfio Cardinali: il parrucchiere pesarese premiato dal sindaco Ricci e dall'assessore Della Dora

Un grande traguardo per il parrucchiere di Pesaro, Alfio Cardinali. Ha iniziato in una barberia di Santa Veneranda nelle vacanze della scuola, passando poi per la parrucchieria Renato sotto il Palazzo Cermatori ed ha arricchito ancor più il suo bagaglio professionale, lavorando presso la parrucchieria del noto Giorgio Coralloni. Dopo il servizio militare, esattamente il 20 giugno 1970 ha dato inizio alla sua attività in propio, fondando la parrucchieria per uomo Alfio.  Negli anni ha formato a sua volta tanti parrucchieri per uomo, come Gerardo Buscaglia e i suoi due attuali soci Maurizio Galli e Daniele Pentucci  che insieme a lui hanno fatto crescere splendidamente l’attività fino ad oggi. Il 20 giugno 2020 riceve dal Sindaco Matteo Ricci e dall’assessore Mila Della Dora il riconoscimento della città di Pesaro: “Un barbiere di qualità, che da 50 anni rende i propri servigi a generazioni di Pesaresi”. Un serio lavoratore, con una grande passione per lo sport e soprattutto per la Vis Pesaro, padre di Michele Cardinali, ex cestista di serie A2. Un salone frequentato da tanti personaggi di rilievo sportivo e non solo, dal Maestro Vangi, al Presidente della VL Ario Costa, fino a Giampiero Gasperini, attuale allenatore dell’Atalanta. Presenti per festeggiare il gran giorno, anche alcuni sportivi della nostra città tra cui, il capitano della Vis Pesaro, Paoli, e il Direttore sportivo della VL, Stefano Cioppi. 

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info