Attualità

martedì 22 dicembre 2020

300 pasti ai volontari dello screening grazie agli studenti del "Santa Marta" e alla Banca di Pesaro

300 pasti ai volontari dello screening grazie agli studenti del "Santa Marta" e alla Banca di Pesaro

di Ufficio Stampa Comune di Pesaro

Dal 18 dicembre hanno servito 300 pasti al personale coinvolto nello screening Covid-19 di Pesaro, per questo Enzo Belloni, assessore con delega alla Protezione civile, ringrazia «gli studenti dell’istituto alberghiero Santa Marta che hanno rifocillato, servendo piatti caldi e gustosi, i volontari impegnati nello screening che si svolgerà fino a domani a Pesaro. Un plauso a tutti gli studenti della scuola, ai docenti e al dirigente scolastico che hanno dato, da subito, piena disponibilità e che hanno dimostrando il loro valore e la vicinanza della scuola alla comunità».

Un’operazione «che siamo riusciti a mettere in campo grazie alla disponibilità e attenzione della Banca di Pesaro, che ha sostenuto i costi e che ha previsto una donazione all’istituto».

Condividi

Primo, registrazione presso il Tribunale di Pesaro n°3/2019 del 21 agosto 2019. P.Iva 02699620411

Primo utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie da parte dei servizi citati nell'Informativa Estesa.

Maggiori Info